1

Valutazione preliminare sommaria sulla risarcibilità

Ti chiederemo di trasmetterci una breve ricostruzione della vicenda, nella quale ci "racconterai" cosa è accaduto e ci esprimerai i tuoi eventuali dubbi. Inoltre, dovrai mandarci copia di tutta la documentazione clinica (in particolare: cartelle cliniche, certificati, referti, prescrizioni, certificazioni, lettere di dimissioni). I nostri Professionisti (avvocati e medici) effettueranno una valutazione preliminare ed esprimeranno un parere sommario sul fumus della responsabilità.

TEMPI: da 2 a 4 settimane

2

Perizia medico-legale

In caso di esito positivo della prima fase, effettueremo un doveroso approfondimento medico-legale sulla vicenda, con l'affidamento di apposito incarico ad uno dei nostri consulenti di fiducia o, se lo preferisci, ad altro consulente da te individuato. Sarà quindi redatta una vera e propria consulenza tecnica di parte medico-legale.

TEMPI: da 30 a 90 giorni

3

Gestione stragiudiziale

Già nel corso del completamento della perizia medico-legale, i nostri avvocati individueranno il soggetto responsabile ed invieranno una prima diffida, utile anche ad interrompere la prescrizione.

Saranno inoltre effettuati tutti i tentativi per raggiungere una definizione transattiva della vertenza, anche con l'esperimento dei procedimenti di mediazione previsti dalla legge, con l'obiettivo di concordare con la struttura sanitaria interessata o con la rispettiva assicurazione un congruo importo risarcitorio.

TEMPI: da 3 a 12 mesi

4

Azione giudiziale

Quale extrema ratio, laddove la trattativa stragiudiziale non raggiunga il suo scopo, si valuterà l'opportunità di promuovere un giudizio civile, preferibilmente nelle forme di un accertamento tecnico ante causam o di una consulenza preventiva ai fini della composizione della lite.

Non è infrequente, ad ogni modo, che l'accordo transattivo intervenga proprio in corso di giudizio.

TEMPI: variabili (non inferiori a 6 mesi)

Quindi, puoi contattarci con grande serenità, perché non assumi alcun obbligo illustrandoci il tuo caso ed inviandoci la documentazione necessaria alla valutazione preliminare.Il nostro compenso, proporzionale al risultato ottenuto, verrà versato solo quando il risarcimento sarà stato effettivamente pagato dai responsabili o dalle rispettive compagnie assicurative.

Se sussistono i requisiti per l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato, inoltre, potremo valutare l'opportunità di prenotare le spese del giudizio a debito dell'erario.

Vuoi avere un parere preliminare sul tuo caso? Contattaci ora!